Esotismo del tatuaggio

Esotismo del tatuaggio

In ogni caso, resta il fatto che la tradizione del tatuaggio è stata portata nella cultura occidentale e vi è rimasta come incarnazione dell'esotismo, dell'orientalismo e in generale come oggetto di interesse di massa. Non c'è bisogno di ricordare che una parte importante dello sviluppo di qualsiasi società umana è quella delle relazioni economiche, quindi il lato lucrativo della dimostrazione di persone esotiche tatuate fu presto notato dai più smaliziati e, con la piccola spinta dei primi aborigeni tatuati provenienti da oltreoceano accuratamente trasportati e mostrati nelle grandi città, il tatuaggio rafforzò presto la sua presenza nella sfera dell'intrattenimento (Atkinson 2003). Come prevedibile, i tatuaggi trovarono impiego nei circhi, che probabilmente erano gli unici fornitori di esperienze e spettacoli "insoliti". La dimostrazione di uomini e donne che indossavano "abiti" integrali divenne un'attrazione popolare che, a sua volta, servì da catalizzatore per l'interesse generale del pubblico per i tatuaggi, anche se nei circhi e nei carnevali erano generalmente percepiti come una devianza sociale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Carrello
it_ITItaliano
Seleziona la tua valuta
Torna in alto